L'accordo OCSE è da bocciare

Le Camere federali si troveranno presto a decidere su un tema che costerà carissimo alla Svizzera, ossia l’accordo OCSE (art. 26) sullo scambio automatico di informazioni fscali, che metterà fine a quanto fino ad oggi costruito nel settore fnanziario- bancario.

2015-06-15 | Relazioni Internazionali | SwissRespect, Corriere del Ticino, 15.6.2015

La Voluntary Disclosure italiana e la piazza finanziaria ticinese

Entro il prossimo 30 settembre dovrà essere recapitata la copiosa dichiarazione richiesta dalle autorità italiane per regolarizzare i patrimoni detenuti in Svizzera. Il reato di autoriciclaggio contemplato dal provvedimento e il timore che consulenti e banche possano essere accusati di aver collaborato a non far emergere capitali finora nascosti al fisco italiano hanno spinto alcuni istituti bancari a limitare prelievi e anche bonifici creando notevoli problemi con una parte della clientela italiana.

2015-05-04 | Relazioni Internazionali | Teleticino, I conti in tasca,

Piazza finanziaria, siamo disarmati

Checché se ne voglia, l’Italia in sé potrebbe apparire un po’ «allegra» nella sua contabilità interna, ma quando vi sono i compiti da fare in ambito internazionale, allora s’impegna a fondo e i risultati li abbiamo sotto gli occhi.

2014-12-11 | Relazioni Internazionali | SwissRespect, Corriere del Ticino, 13.8.2014

Accordi OCSE, verso una finanza mondiale tripolare

Il Consiglio Federale, senza quasi più ostacoli, oramai avanza al galoppo sul dossier degli accordi OCSE per lo scambio d’informazioni fiscali.

2014-05-27 | Relazioni Internazionali | Tiziano Galeazzi, TicinoNews

Riforma III dell'impozizione delle imprese : non cedere alle pressioni

Un’analisi dettagliata delle pratiche d’esenzione parziale o totale dalle imposte societarie in Europa è indispensabile prima di pensare ad una modifica della legislazione svizzera. Sarebbe sbagliato sopprimere il sistema d’imposizione attuale che favorisce l’insediamento di imprese in Svizzera mentre altri Paesi, ad esempio l’Irlanda, propongono delle condizioni fiscali altrettanto interessanti.

2013-11-27 | Relazioni Internazionali | SwissRespect, Eric Balet secrétaire général